• Redazione

35 Allievi Ufficiali Piloti del 1° anno del corso Borea VI ricevono l'Aquila di Pilota d'Aeroplano.

Per un Allievo Ufficiale Pilota la consegna dell'Aquila di pilota è una giornata indimenticabile. E così sarà anche per i 35 Allievi Ufficiali Piloti del 1° anno del corso Borea VI che da oggi, 2 marzo 2021, potranno sfoggiare l'Aquila di Pilota d'Aeroplano.


Questo è solo il primo traguardo che segna la carriera di un pilota militare, raggiunto al termine di un impegnativo programma di addestramento articolato in una fase di preparazione a terra e una fase di volo condotta sul velivolo T260-B al 70° Stormo.


Come spiega nel suo discorso introduttivo il Generale di Brigata Aerea Paolo Tarantino, quest'anno segnato dall'emergenza sanitaria Covid-19 è stato particolarmente "duro" per i giovani militari del 1° corso.


Ricevuto l'ambito riconoscimento, tra gli Allievi Ufficiali del Corso Borea VI fervono ora gli ultimi preparativi per la famosa Cerimonia del Pingue. Restiamo sintonizzati.






17 visualizzazioni
Post in evidenza